Torre Giuseppe

Rating

22,5

Nato a San Giorgio a Cremano, l’artista Giuseppe Torre ha cominciato la sua carriera di pittore e scultore da autoditatta. Dopo il diploma decide di seguire le orme del padre per diventare fotografo freelance, ma la sua vera vocazione è la pittura. L’amore per l’arte è forte, non riesce a stare senza dipingere, tanto che questo amore traspare all’interno delle sue tele. Una pittura che ha una forte linea disegnativa che si coniuga ad un colore puro, pieno di luce, amore e vita. Proprio queste sono le parole per descrivere la pittura di Giuseppe Torre che con la sua linea iperealista, ci fa riscoprire un mondo fatto di bellezza. Il pittore pensa all’arte come un dono che gli è stato dato, la sente dentro come modo per esprimere il suo amore. La tecnica che più rispecchia la sua persona è l’acrilico, sebbene non disnegni altri materiali come la pasta di piombo, gomme e via discorrendono che accompagnano la pittura. Si riconosce una grande mano per la prospettiva e una decisiva consapevolezza pittorica per quanto concerne la resa della profondità, con giochi di luce e ombre che donano estremo realismo.