Ramundo Orlando Gianni

Rating

7

Gianni Ramundo detto “ GIANNI” ha frequentato e si è laureato pressol’Accademia di Belle Arti di Roma nel 1973,ha seguito i movimenti degli anni ’70 che mettevano in discussione l’uso dei mezzi più tradizionali della pittura e della scultura.  Nel 1971 mostra personale “La cassa del mezzoggiorno” galleria Ferro di Cavallo di via Ripetta (Roma) l’opera : una cassa di legno grezzo, con l’intento di suscitare scandalo, introducendo un tema politico in una galleria d’arte: all’interno della cassa erano raffigurati come dei fantocci personaggi politici di primo piano e tutti i simboli del potere politico ed istituzionale e tutta la stampa di destra, di sinistra e di estrema sinistra, in seguito nel 1973 sarà data alle fiamme durante uno spettacolo teatrale nella piazza principale di Gibellina (Sicilia).  Nel 1978 partecipa con un’opera itinerante fotografica al Premio intitolato “SUPERDACON 32 Michetti”,   Francavilla al mare (CH) Nel 1980 partecipa all’XI Biennale di Parigi, dal 20 settembre al 2 novembre 1980, Musée d’Art Moderne de la ville de Paris, Gianni Ramundo Sezione “Libri d’artista” Artein Roma.  Nel 1982 mostra personale “locus in fabula” Galleria L’indiscreto, Via dei Greci 40 Roma, testo critico Gerardo Pedicini. Nel 1983 Partecipa alla Fiera Internazionale di Arte Contemporanea “EXPO ARTE 1983″ Bari. Nel 1983, mostra personale, Galleria Artein Roma, e vengono pubblicate varie recensioni su: Juliet Art Magazine,  Nel 1990 intera pagina opere di Gianni Ramundo su Flash Art,  Galleria Franco Cicconi Macerata. 17 maggio 1990 In occasione dell’evento ”Attention! Arte in fase di allestimento” realizzato nella discoteca Bleu-Joy di Roma,  da Gianni Ramundo con recensione sul quotidiano “Il Manifesto” di Clara Canestrelli. Nel 2012 apre una falegnameria iniziando a lavorare il legno per costruire mobili, complementi di arredo, lampade, cornici per quadri e specchi, tavoli e librerie. Dal 2021 inizia a realizzare quadri creando un nuovo percorso ed espone in permanenza presso la Falegnameria Elite in via Moniano 11b, Roma.